La rigenerazione urbana tra visioni, policy design e innovazione

da giovedì 24 a sabato 26 Settembre 2020

Tre giorni su rigenerazione urbana, innovazione sociale e amministrazione condivisa con l’intento di creare un linguaggio comune sul quale costruire il dialogo tra amministratori, terzo settore e cittadini, professionisti, privati e imprese. Le competenze si intrecciano, le comunità si organizzano e le istituzioni si ripensano. Queste giornate mirano a far conoscere e diffondere le buone pratiche della rigenerazione urbana e mettono in campo gli strumenti per combinare gli attori con le risorse disponibili sul territorio. Favorire la partecipazione della comunità e incentivare l’attivazione imprenditoriale per immaginare luoghi di produzione di valore condiviso e di futuro possibile.

Il processo di rigenerazione urbana verso città più inclusive, sicure, durature e sostenibili si realizza nel difficile equilibrio tra visioni generate dall’alto e pratiche vissute dal basso.

È un processo complesso che mette in tavola una eterogeneità di attori e di dati che emergono e concorrono alla definizione degli scenari possibili, alimentano una molteplicità di interpretazioni di citta bella e di qualità.

La progressiva espansione di pratiche spontanee di riappropriazione e cura degli spazi e vuoti urbani da parte dei cittadini, di progetti e azioni “a bassa definizione” ma ad alto contenuto sociale, ci invitano al riconoscimento della dimensione plurale e molteplice della città contemporanea. Una dimensione che va riconosciuta nella sua complessità con un approccio sistemico e con metodi modulati dalla ricerca scientifica attraverso veri e propri laboratori di sperimentazioni ed esplorazioni urbane dove è possibile valutare idee innovative, scenari possibili attraverso casi d’uso reali anche se solo temporanei.


Il Programma delle giornate

dal pomeriggio

giovedì 24 Settembre

Conferenze, mostra e serata di apertura

tutto il giorno

venerdì 25 Settembre

Conferenze e mostra

tutto il giorno

sabato 26 Settembre

Conferenze ed evento musicale

a cura di Giada Scoglio

e con la partecipazione di

Semi di Rigenerazione è un progetto itinerante che mira a far conoscere e diffondere le buone pratiche della rigenerazione urbana presso le amministrazioni dei piccoli e medi centri urbani. Dopo le tappe di Pontremoli, Grosseto e Pistoia, Semi di Rigenerazione arriva a Colle di Val d’Elsa.
I membri del progetto sono Giada Scoglio, Maria Vallo , Noemí Elena Julián Villar, Giacomo Longo, Matidia Pallini, Cinzia D’Emidio, Chiara De Grandi, Alessia Macchi, Annamaria Cremascoli, Flavia Restaldi

Altri Eventi


domenica 27 e lunedì 28 Settembre 2020

Life on Mars

Due giornate dedicate ad architettura, arte e paesaggio

da martedì 29 Settembre a venerdì 2 Ottobre 2020

Workshop Colle 2050

Come sarà Colle di Val d’Elsa nel 2050?

da martedì 29 Settembre a venerdì 2 Ottobre 2020

Scuola di Architettura per Bambini

Un laboratorio dove sperimentare e immaginare la città

sabato 3 Ottobre 2020

Le Architettrici

Una giornata per parlare di donne e architettura

domenica 4 Ottobre 2020

Genealogia come destino

Giornata dedicata a Giovanni Michelucci; Le opere e l'uomo

Le donne parlano di sé e di architettura

La Stanza delle Architettrici

I risultati della Call online